teatro
Commedia con schianto. Struttura di un fallimento tragico
di Liv Ferracchiati
DAL 19 novembre
▼ MOSTRA LA PROGRAMMAZIONE ▼
martedì 19
  • 21:00
testo e regia Liv Ferracchiati

Un giovane autore sta elaborando l’ennesimo testo teatrale e lo fa durante le prove con gli attori. Per l’autore la cosa più importante è l’empito creativo e, per trovarlo, inizia a scrivere quanto gli accade. Realtà e invenzione si accavallano. La confusione esistenziale rispecchia quella professionale e alla conferenza stampa capisce di non saper dire la sinossi: sta producendo un’autoanalisi. Nel testo, prossimo al debutto, ha rivelato troppo di sé: ha parlato della donna che c’era prima, della nuova Musa incontrata ad un meeting di drammaturgia, dei produttori che lo pressano. Per difendersi interrompe la stesura a pagina diciassette. Dubbi e incertezze si palesano con una crisi esistenziale combattuta mangiando pere, nonsenso buffonesco, paradigma di quanto si faccia per trovare significato e salvezza. Il gioco metateatrale è un pretesto per raccontare lo smarrimento di una generazione senza padri, che sta ricostruendo le proprie basi artistiche e umane su un vuoto di senso.

“Stupefacente e spiazzante… Un neo-Hellzapoppin costruitissimo, per una cultura teatrale resistentissima malgrado la concorrenza ottundente dei linguaggi informatici, col beneficio di una compagnia under 35 tutta da promuovere.” Rodolfo Di Giammarco, la Repubblica.it

Regia
Liv Ferracchiati
Informazioni
con Caroline Baglioni, Michele Balducci, Elisa Gabrielli, Silvio Impegnoso, Ludovico Röhl, Alice Torriani voce Aristofane Giorgio Crisafi dramaturg Greta Cappelletti assistente alla regia Anna Zanetti costumi Laura Dondi scene e ideazione maschere Lucia Menegazzo realizzazione maschere Carlo Dalla Costa ideazione pera-specchio Giacomo Agnifili scenografa realizzatrice Tamara Milenkovic luci Emiliano Austeri suono Giacomo Agnifili produzione Teatro Stabile dell’Umbria in collaborazione con la compagnia The Baby Walk