LO CHIAMAVANO TRINITÀ…
di Enzo Barboni
Proiezione presso il Parco Verde di Via Larga - Via Giordano Bruno
UN FILM DIVERTENTISSIMO, CONSACRAZIONE DELLA COPPIA SPENCER-HILL E PUNTO DI ROTTURA PER IL GENERE
DAL 10 luglio
▼ MOSTRA LA PROGRAMMAZIONE ▼
domenica 10
  • 21:30
Proiezione presso il Parco Verde di Via Larga - Via Giordano Bruno

ARENA ESTIVA 2022
Parco Verde Via Larga – Via Giordano Bruno

 

–> Prima della proiezione del film saranno serviti FAGIOLI E BIRRA (o bevanda a scelta)
BIGLIETTO + CENA: 12 €

Per la cena è preferibile prenotare tramite whatsapp: 340 4630494

 

Trinità, un pistolero pigro, vaga per il deserto, fa fuori due cacciatori di taglie in una locanda a cui sottrae la loro preda messicana e arriva in un paese dove suo fratello Bambino, un ladro di cavalli, si spaccia per lo sceriffo del luogo dopo aver sparato per sbaglio a quello vero. Dopo essersi appena rivisti, Trinità vede Bambino in azione che sta fronteggiando tre uomini del maggiore Harriman, un ricco allevatore che sta terrorizzando un gruppo di mormoni guidato da Tobia, che è contrario ad ogni forma di violenza, per impadronirsi del loro territorio. I due fratelli entrano così in azione per difendere la comunità di cui fanno parte due affascinanti ragazze, Sarah e Giuditta, da cui Trinità è stato colpito appena le ha viste in paese per fare provviste. A sua volta Bambino vuole impadronirsi della mandria di cavalli del maggiore e sta aspettando l’arrivo dei suoi due complici, Faina e il Timido, per raggiungere l’obiettivo.

Gli ultimi fuochi degli spaghetti-western. Lo chiamavano Trinità…, quarto film della coppia Bud Spencer e Terence Hill che E. B. Clucher (Enzo Barboni) eredita da Giuseppe Colizzi, rappresenta nel 1970 un decisivo punto di rottura per il genere.

Regia
Enzo Barboni
Cast
Terence Hill, Bud Spencer, Farley Granger, Remo Capitani, Steffen Zacharias
Genere
Western
Durata
117 - colore
Produzione
Italia (1970)
Distribuzione
Cineteca di Bologna